Strillone, Informatici Senza Frontiere e Tingwo Insieme per i Non Vedenti

Strillone, Informatici Senza Frontiere e Tingwo Insieme per i Non Vedenti

Da qualche tempo è uscito Strillone, un applicazione strepitosa per migliorare la vita dei non vedenti. Progettata da Informatici Senza Frontiere (ISF) per tablet, smartphone e pc permette ai non vedenti, ed anche alle persone con importanti difficoltà visive, di sfogliare i loro quotidiani preferiti e quindi di ascoltare le notizie in essi contenute.

Ti-promotion, insieme alla sua consorella Tingwo, che utilizza la stessa tecnologia, è lieta di collaborare con i tecnici di Strillone e ISF allo sviluppo e lancio del progetto.

Erano già stati fatti esperimenti che, attraverso la sintesi vocale, spiegavano ai non vedenti cosa accadeva sullo schermo del loro smartphone. I ragazzi di Strillone, invece, hanno avuto un'intuizione meravigliosa: il tatto, insieme all'udito, è l'unica certezza dei non vedenti e quindi hanno associato a ciascun angolo, di tablet o smartphone, una funzione predefinita.

Ad oggi Strillone è disponibile per dispositivi Android ed anche su desktop o laptop, dove le funzioni svolte dagli angoli del touch screen, sono installate in quattro tasti ben definiti. A breve uscirà la versione per iOS.

La struttura “ad albero rovesciato” del giornale permette agli utenti di sapere in ogni momento dove si trovano, quindi scendere ad un livello più definito (come un'articolo o una sezione del giornale) oppure tornare ad un livello più generale.

Strillone è un'applicazione che si rivela molto utile non solo per gli ipovedenti ma anche per tutte quelle persone con importanti difficoltà visive come anziani, autistici, dislessici, etc. Se ,lo scopo della tecnologia è migliorare la nostra vita di tutti i giorni, Strillone ha davvero colpito nel segno.